Crêpes dolci

Crêpes dolci

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Dosi per Persone:
100 gr Farina Mix It Schar Si può usare qualsiasi farina
2 Uova
250 gr Latte
20 gr Zucchero
1 bustina Vanillina Oppure buccia di limone o arancia
Una noce Burro Per ungere la padella
Marmellata
Nutella

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Gluten Free
Cucina:

Il mio balsamo per l’anima? Le crêpes alla Nutella.

  • 30 minuti
  • Dosi per 6 persone
  • Facile

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Le crêpes dolci sono cialde morbide e sottili a base di latte e uova. Sono la merenda che piace proprio a tutti dato che possiamo farcirle come meglio crediamo: Nutella, marmellata, cioccolato bianco e tanto tanto altro. In mezz’ora sono pronte per essere gustate!

Passaggi

1
Fatto

Ingredienti e Farciture

2
Fatto

Preparazione

Iniziamo frullando in una ciotola le uova e lo zucchero.

3
Fatto

Una volta ottenuto un composto omogeneo aggiungiamo il latte, la vanillina ed infine la farina setacciata. La farina aggiungiamola a pioggia. Frulliamo il tutto fino ad ottenere un impasto liquido e omogeneo.

4
Fatto

Cottura

Passiamo alla cottura: ungiamo la padella antiaderente con un po’ di burro. Prendiamo un piccolo mestolo di composto e versiamolo nella padella, livelliamolo muovendo la padella cercando di riempirne tutta la circonferenza. Non esagerate con l'impasto se no si rischia di avere delle crepes troppo alte.
Cuociamole un minuto per lato.

5
Fatto

Farcitura

Quando sono cotte adagiamole su un piatto e farciamole a piacimento. Possiamo farcirle tutte insieme a fine cottura o volta per volta, io vi consiglio volta per volta così che possiate mangiarle calde.
Possiamo anche decorarle con frutta secca, granella di nocciola, pistacchio, cacao, panna montata, insomma un pò come volete.

Mmm Che Bontà!

Rosy

Nel 2007 la celiachia bussa anche alla porta di casa nostra, mia figlia tredicenne improvvisamente si trova a dover rinunciare ai cibi che più amava: pasta, pane, pizza. Da sempre ho cucinato per far felici gli altri e proprio a lei non doveva mancare nulla: ho iniziato a impastare e re-impastare, ad infornare e sfornare. Dolce, salato, di tutto e di più. Con il giusto mix di pazienza, passione e farine sono arrivate le ricette giuste ed oggi sento la necessità di condividerle per farvi trovare ogni giorno il sorriso dello stare #Incucinasenzaglutine.

Tortano Casatiello Senza Glutine
precedente
Tortano
graffe napoletane
successivo
Graffe
Tortano Casatiello Senza Glutine
precedente
Tortano
graffe napoletane
successivo
Graffe

Aggiungi Commento