Torta al cioccolato senza lievito

Torta al cioccolato senza lievito

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Dosi per Persone:
4 Uova
150 gr Zucchero
5 cucchiai Farina
300 gr Cioccolato fondente
Quanto basta Zucchero a velo

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Gluten Free
Cucina:
  • 35 minuti
  • Dosi per 8 persone
  • Facile

Ingredienti

Presentazione

Condividi

La torta al cioccolato senza lievito è uno di quei dolci facili e veloci da preparare di cui non potrete più fare a meno. Nonostante non abbia il lievito e sia molto compatta, risulta molto soffice al palato. La sua consistenza, infatti, è molto simile a quella del brownie.

Pochi minuti per prepararla, pochissimi secondi per divorarla!

PS: mangiatela tiepida così da avere l’interno caldo e l’esterno più croccante.

Passaggi

1
Fatto

Ingredienti

2
Fatto

Preparazione

Iniziamo accendendo il forno a 180 gradi ventilato.

3
Fatto

Imburriamo e infariniamo una teglia da 24 cm.

4
Fatto

Separiamo i tuorli dagli albumi: in una ciotola mettiamo i tuoli con lo zucchero e frulliamo.

5
Fatto

In un'altra ciotola montiamo gli albumi a neve e teniamoli da parte.

6
Fatto

Sciogliamo il cioccolato in microonde o a bagnomaria.

7
Fatto

Fondiamo il burro e aggiungiamolo al composto di tuorli e zucchero.

8
Fatto

Uniamo la farina a questo composto (tuorli+zucchero+burro fuso).

9
Fatto

Versiamo anche il cioccolato al composto (farina+burro fuso+tuorli+zucchero).

10
Fatto

Infine, incorporiamo gli albumi montati a neve.

Consigli utili: versiamo gli albumi poco per volta ed incorporiamo con movimenti dall'altro verso il basso.

11
Fatto

Cottura

Versiamo il composto nella teglia, uniformiamo e inforniamo a 180 gradi per 25 minuti.

Consigli utili: controllate la cottura con uno stecchino, sforniamo quando è umido.

12
Fatto

Sforniamo subito appena la cottura sarà completata altrimenti si asciuga troppo.

13
Fatto

Mettiamola in un piatto da portata e spolveriamo con zucchero a velo.

Consigli utili: mangiatela tiepida così da avere l'interno morbidissimo.

Mmm Che Bontà!

Rosy

Nel 2007 la celiachia bussa anche alla porta di casa nostra, mia figlia tredicenne improvvisamente si trova a dover rinunciare ai cibi che più amava: pasta, pane, pizza. Da sempre ho cucinato per far felici gli altri e proprio a lei non doveva mancare nulla: ho iniziato a impastare e re-impastare, ad infornare e sfornare. Dolce, salato, di tutto e di più. Con il giusto mix di pazienza, passione e farine sono arrivate le ricette giuste ed oggi sento la necessità di condividerle per farvi trovare ogni giorno il sorriso dello stare #Incucinasenzaglutine.

rosette di pane alla curcuma
precedente
Rosette di pane alla curcuma
Castagnole
successivo
Castagnole
rosette di pane alla curcuma
precedente
Rosette di pane alla curcuma
Castagnole
successivo
Castagnole

Aggiungi Commento