Treccine Morbide

Treccine Morbide

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Dosi per Persone:
250 gr Farina Caputo
250 gr Farina Revolution Mix pane, pizza e dolci
125 gr Yogurt A temperatura ambiente
130 gr Zucchero
1 Scorza di Limone Grattugiata
1 Scorza di arancia Grattugiata
1 Uova
1 Bustina Vanillina
100 ml Latte
80 ml Olio di semi di arachidi Oppure 100 gr di burro
7 gr Lievito di birra fresco

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Gluten Free
Cucina:
  • 30 minuti + una notte di lievitazione
  • Dosi per 8 persone
  • Media

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Le treccine morbide sono una piacevolissima scoperta degli ultimi tempi. Sono perfette per colazione e, perchè no, anche per una gustosa merenda. La preparazione non richiede molto tempo: l’ideale sarebbe farle il giorno prima, lasciarle lievitare tutta la notte e la mattina seguente  intrecciarle ed infornarle così da mangiarle calde. Con queste dosi vengono circa 20 treccine.

Se, invece, decidete di farle in giornata utilizzate 20 gr di lievito di birra fresco e lasciate lievitare 3h.

Passaggi

1
Fatto

ingredienti

2
Fatto

Iniziamo facendo la fontana con la farina.

3
Fatto

Sciogliamo il lievito nel latte tiepido e versiamolo al centro della fontana.

4
Fatto

Aggiungiamo al centro l'uovo.

5
Fatto

Mescoliamo l'olio e lo yogurt (o bianco o a frutta) e aggiungiamoli all'impasto.

6
Fatto

Aggiungiamo la vanillina e le scorze di limone e di arancia grattugiate.
Impastiamo velocemente fino ad ottenere un panetto sodo ma non appiccicoso. Lavoriamolo per qualche minuto fino a che non ha una consistenza elastica.

7
Fatto

Mettiamo il panetto in una ciotola, facciamo una croce sopra con un coltello e copriamolo con una pellicola.

8
Fatto

Lasciamo lievitare tutta la notte.
Io ho messo la ciotola nel forno.

9
Fatto

La mattina seguente accendiamo il forno a 180 gradi ventilato.

10
Fatto

Infariniamo il piano da lavoro, prendiamo il panetto e stendiamolo con il matterello fino ad ottenere un rettangolo lungo 30cm X 20 cm.

11
Fatto

Dividiamolo in 30 striscioline da 1cm ciascuno. (Dividiamo il lato da 30 cm)

12
Fatto

Dividiamo a metà il lato da 20 cm.

13
Fatto

Prendiamo 3 strisce e facciamo una treccia.

14
Fatto

Adagiamola sulla placca da forno coperta con carta da forno e spennelliamola con il latte.

15
Fatto

Facciamo lo stesso procedimento per tutte e infine inforniamo a 180 gradi per 15 minuti.
Consigli utili: dato che non ci stanno tutte sulla placca io ne ho infornate in due momenti. Nell'attesa della cottura delle prime 10 le altre le ho coperte con la pellicola sul piano da lavoro.

16
Fatto

Quando diventano dorate sforniamo e spennelliamo con acqua così da tenere la morbidezza.

17
Fatto

Spolveriamo con zucchero a velo e adagiamole su una gratella.
Mmm Che Bontà!

Rosy

Nel 2007 la celiachia bussa anche alla porta di casa nostra, mia figlia tredicenne improvvisamente si trova a dover rinunciare ai cibi che più amava: pasta, pane, pizza. Da sempre ho cucinato per far felici gli altri e proprio a lei non doveva mancare nulla: ho iniziato a impastare e re-impastare, ad infornare e sfornare. Dolce, salato, di tutto e di più. Con il giusto mix di pazienza, passione e farine sono arrivate le ricette giuste ed oggi sento la necessità di condividerle per farvi trovare ogni giorno il sorriso dello stare #Incucinasenzaglutine.

biscotti ripieni
precedente
Biscotti ripieni
risotto pere e taleggio
successivo
Risotto pere e taleggio
biscotti ripieni
precedente
Biscotti ripieni
risotto pere e taleggio
successivo
Risotto pere e taleggio

Aggiungi Commento